napoli

   DIRITTO MILITARE - DIRITTO PENALE

                  Avv. Petrina

 

 

 

Alfaiuris
 Alfaiuris
Alfaiuris

 

 

 

​Via Carlo Poerio, 86

80132- NAPOLI      

Alfaiuris

ALFAIURIS

 Via Roma n. 28- 20090 Assago-Milanofiori (MI)

 

       Corso Italia 58

    95129-Catania  (CT)

Telefono:  388 166 1470


gplus
La presente sezione contiene pubblicazioni suddivise per  argomenti.
Cliccando sulle voci in rosso a dx si potrà selezionare l'argomento da consultare
(ad es. penale, amministrativo, disciplinare)
Christian Petrina

Avv. Christian Petrina

Titolare 
Tel: 388 166 1470

dirittomilitare@studiolegalepetrina.com

Annullamento d'ufficio degli atti del procedimento disciplinare e rinnovazione

2018-10-09 12:13

Avv. Christian Petrina

Annullamento d'ufficio degli atti del procedimento disciplinare e rinnovazione

L’art. 1372 c.o.m. prevede:"E’ consentito l’esercizio del potere diannullamento di ufficio degli atti del procedimento disciplinare riconosciutiillegi

news21-1581289831.png

 L’art. 1372 c.o.m. prevede:"E’ consentito l’esercizio del potere diannullamento di ufficio degli atti del procedimento disciplinare riconosciutiillegittimi dall’amministrazione militare, nei limiti sanciti dall’art. 21nonies della legge 7 agosto 1990, n. 241". Quindi se ricorronoi presupposti previsti dall’articolo suddetto, la stessa amministrazione che liha emanati, può annullare gli atti ritenuti illegittimi (ad es. perché emessiin violazione di legge, eccesso di potere o incompetenza).Attenzione che taleannullamento non sospende i termini per proporre eventuali ricorsiamministrativi o giurisdizionali. È ben possibile chel’amministrazione, invece di annullare l’atto, convalidi lo stesso, eliminandoi vizi, motivando però circa le esigenze di interesse pubblico da salvaguardareche rendono indispensabile tale scelta. L’amministrazionepoi, può rinnovare, anche parzialmente, gli atti annullati secondo le modalitàpreviste dall’art. 1373 c.o.m.. 

    Falso in fogli di licenza, di via e simili.

    Come creare un sito web con Flazio